Romantica a Milano

Per un po’ di anni (fino al 2016?) ho creduto seriamente di essere una dura. Una di quelle donne razionali che non si fanno smontare dai sentimenti e il cinismo lo vivono come una ragionevole via d’uscita dal troppo parlare, troppo melenso, troppi regalini e san valentini, troppo tutto.

Mi piaceva pensare, anzi credere seriamente, di essere una versione efficace di Lucy Van Pelt. Perfettamente capace di amare, ma stabile al suolo. Una che se ne esce dalla stanza con un “perdio, si vive uguale e anche bene!”. Mitica Lucy, in grado di sputare sentenze senza pentirsi e giudicarsi; follemente sincera e allo stesso tempo realista, pragmatica, no paranoie no drama queen.

Poi ti alzi per fare colazione un sabato qualunque e ti fissi un attimo allo specchio, con la maglietta del Festivaletteratura addosso, e lo capisci in fretta che Lucy Van Pelt non ti assomiglia per nulla. Non più di Eva Mendes. Io sono Charlie Brown, capace di comporre poemetti per la ragazzina coi capelli rossi anche se lei si è scordata di me; sempre in profondo sbattimento per le cose da dire e da fare verso gli altri (o un altro) e, alla fine di tutto… Romantica. Sono una romantica. Ora lo posso dire senza vergogna e ammettendo che piango davanti a Le pagine della nostra vita, che ho pianto quando Emma Stone ha litigato con Ryan Gosling e City of stars la la land, che so a memoria Romeo e Giulietta e spero ancora che Satine viva per ricordare sempre la sua canzone a Christian.

Sono romantica. Di quelle che si innamora.

Sono innamorata, da sempre, e non intendo smettere anche se stanca, se toglie il sonno, se fa incazzare, se fa fatica a diventare di più, se fa correre, se fa andare piano. 

Annunci

2 pensieri su “Romantica a Milano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...