I conti non tornano

Stamattina sono diventata grande. Ho aperto un conto in banca.
Non che io abbia i soldi necessari per dare dignità a un conto in banca, ma dovevo farlo. Uno dei motivi principali, che non è il grande passo verso l’indipendenza, è che 1500 euro dentro al salvadanaio di plexiglass regalatomi nel ’96 erano ridicoli. Stavano lì tutti stretti e ammucchiati come banconote di magnati russi che bisbigliavano sommessamente “liberaci!”. Inoltre il salvadanaio è un caro dono di nonno U. ma è oggettivamente orrendo. Ha la forma di due tizi, tizio timido e tizia timida, che si sfiorano con le guance sotto un ombrellone di pizzo. E non è neppure dei più trash in circolazione (notare che quest’uomo ha più tette di me).


Essendo fatto male, ha sempre avuto questo gioco d’incastri per cui una banconota da 5 euro si perdeva nei meandri di un pezzo di gamba di tizio o della faccia tonda di tizia o dell’ombrellone mezzo aperto. Sono certa che troverò ancora denaro incastrato fra diciotto anni.

Vista quindi la necessità di dare una vita ai miei (ahahahahhahaha) risparmi ho fatto quello che fanno tutte le donne in carriera: ho sputtanato due ore in banca, ho mestamente taciuto quando mi hanno preso soldi dandomi in cambio un codice IBAN infinito e ho capito che la finanza fa schifo.
Non è un concetto moderno, ma io non vedo nulla di male nel tenere i soldi “sotto il materasso”. Non crescono, certo, ma non diminuiscono pagandoci tasse e addebiti. Poi parliamoci chiaro: non crescono neanche adesso che stanno in banca.

«Le spese arrivano nel momento in cui superi i 5mila euro..».
Dunque per arrivare a 5mila euro fingendo di non pagare l’affitto e di non uscire mai per la famosa vita affettiva che già ora è un ricordo…mmm…dovrei accumulare 5mila euro tra, più o meno, 10 mesi.
Rockefeller.

Annunci

9 pensieri su “I conti non tornano

  1. consigli per pagare poco la banca: fare transazioni solo agli sportelli convenzionati (non paghi commisioni), non fare prestiti (li rivogliono con gli interessi), non arrivare mai a 0 (ti fanno pagare il fatto che tu non hai soldi nel conto!), scaricare l’estratto conto via internet ( se lo spediscono per posta ti fanno pagare carta, inchiostro e francobollo).
    segui i consigli di chi da 6 anni ha un conto dallo spessore minimalista.

  2. beh se posso interloquire dal basso dei miei 20 anni di banca eo dintorni e’ meglio il salvadanaio.Ne ho comprato uno stupendo a creta in ceramica blu con la tecnica di fusione giapponese a porcellino coda a ricciolo compresa.
    Ha il tappo .Dai 5000 euro in su puoi anche pensare al conto.iocmq cambierei solo euro su dollaro e rimetterei il tappo.bentrovata ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...