Un libro da leggere assolutamente!

generAzione rivista

→ AAAA

Mentre leggo Ouzo Amaro – ebook della Fazi Editore nella collana “one1euro” – di Patrizio Nissirio penso che finora non ho capito niente, che fino ad oggi 1 agosto 2012 io ho guardato le immagini in tv, ho ascoltato i resoconti, ho letto gli articoli ma della Grecia e della situazione europea (ma sarebbe meglio dire mediterranea a questo punto) mi sto rendendo conto solo ora. Le proporzioni del danno sono veramente immense. D’ora in avanti quando sentirò ripetere, retoricamente, che siamo messi come la Grecia consiglierò di rendersi davvero conto di cosa stia avvenendo in Grecia o di leggere questo breve saggio. Per comprendere lo stato di povertà, disillusione e crisi (sociale, ancora prima che economica) Ouzo Amaro aiuta. Finita la lettura non ti senti molto bene, ma capisci che l’Italia, con i suoi gravi disagi da risanare, ancora non ha visto quel fondo del baratro che la…

View original post 900 altre parole

4 pensieri su “

  1. Sì ma quindi ti pagano per fare sta pubblicità virale o come cazzo si chiama adesso?

    Togli almeno il banner “ART NOT ADS”

    1. è una recensione. nessuno ti paga per le recensioni a meno che non sei un critico letterario.
      quindi arriva da solo alla tua conclusione, dai, che ce la puoi fare.

  2. anche se la pagassero non vedo che problema c’è, Cler è una opinion leader e come tale merita di essere trattata. parlando seriamente troverei anzi lodevole che dei giovani venissero pagati per recensire e promuovere prodotti d’intelletto, del resto leggere o meno la recensione o il prodotto stesso è lasciato alla libera coscienza del pubblico; nessuno costringe o plagia nessuno.

    1. ma infatti sono d’accordo. Recensire libri, parlarne o farne pubblicità (di saggistica poi, che è un settore che vende poco) è un lavoro. Nelle case editrici e negli uffici stampa è regolarmente retribuito, anche se poco visti i tempi.
      Io non vengo pagata perché sono recensioni di libri nella rivista (generAzione).
      In un mondo più ricco e giusto si dovrebbe pagare perché si offre un servizio e, nel mio caso, lo offre una persona competente che dell’editoria si occupa da diversi anni.
      Ma…cosa sto a rispondere seriamente a fare.
      ChimPanZzZ commenta con le prime cose che pensa, è evidente che non conosce la banale differenza tra blog letterario, recensione o marketing editoriale. E’ troppo complicato!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...