Siamo giovani!

 

Per quanto tempo ancora saremo giovani?

Insomma, è facile avere quasi compiuto 23 anni (quasi, s o t t o l i n e a t o) e pensare che puoi continuare a rimandare certe riflessioni, certe responsabilità, certe dinamiche. Dire “sono giovane”, “sono ancora giovane” mi sta facendo uscire di testa ultimamente.

Giovane è una parola che vale per pochi anni, e in poche questioni. E io sì, sono giovane per ora. Quanto potrà durare? Ancora 10 anni al massimo? 15 nella migliore delle previsioni? Ma no, impossibile che si sia ancora giovani a 40 anni, anche se dovessero scoprire che mangiando kinder cioccolato 24 h su 24 si arriva sani e belli ai 150. Sarai vecchio, prima o poi. O maturo. O di mezza età. O padre. Sarai un anziano, una volta o l’altra. E tutte queste cose da “giovane” che fine faranno? Potrei anche non occuparmene, vivermela e chiudere alcune discussioni per i prossimi…diciamo per i prossimi 8-10 anni. Ma a galla qualcosa torna.

Il livello di depressione psicologica dovuta alla totale mancanza di un lavoro – minimo eh, non da opinionista del Washington Post o da professore universitario emerito – e di prospettive e di decenti possibilità / opzioni di realizzarsi mi porta a credere che l’essere giovani sia una fregatura, abbastanza palese, e una scusa. Sono giovane per cui posso evitare l’argomento. Sono giovane e quindi è meglio se studio e mia madre ci penserà. Sono giovane e devo sperare.

Dove sta scritto che devo sperare? Sono giovane e mi sento fottuto, ecco, sì. Sono giovane e credo che a 45 anni abiterò ancora con qualche giovane studente sbarbato che mi aiuta a pagare metà affitto. Sono giovane e, pensandoci, mi dà un tantino fastidio essere sfruttato. O bisogna a tutti costi continuare con la favoletta che se sei giovane ci devi credere?

E’ un pò come Morandi che dice “Restiamo uniti!”. E quando sarà finito Sanremo che faremo? 

 

Annunci

2 pensieri su “Siamo giovani!

  1. “Cler ti seguo tipo oracolo, come fattucchiera dalla tua sfera verità metti al’indice in un angolo, il tuo sfogo brucia d’indignazione tipo rogo, non sei mica Brontolo ma tieni gli occhi aperti non ti adormenti come Pisolo…”
    parole già usate ma perfette per esprimere la tua acutezzza.
    p.s.
    perchè GO non si può commentare? mi incuriosiva sapere come ci sei finita nella terra dei vichingi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...