Pensieri in lavatrice

 
Sono appoggiata alla lavatrice, una bianco lucente REX che centrifuga le mie mutande nere e rosa shocking (di Barbie). Sottofondo musicale: qualcosa con sky e desert…non meglio definito comunque.
Mi capita di pensare ai colori, all’inverno finito, terribile e gelato; al pennarello rosso che dimentico sempre aperto e prima o poi sarà da buttare. Alle rose bianche e ai papaveri rossi.
La pubblicità della radio chiede se ho mai fatto bum bum sul pavimento.
Non tarda ad arrivare nella mia testa una risposta, un sorriso e lascio correre.
Annunci

10 pensieri su “Pensieri in lavatrice

  1. quella pubblicità è terribile….la prima volta che la sentii mi trovavo in oratorio,…capisci bene che piangere dal ridere sparlottando nelle orecchie del mio moroso non era esattamente la cosa migliore da fare…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...