Francamente ce ne dovremmo infischiare

 
Per quanto ancora durerà questa storia di Noemi?
So bene che paradossalmente aumento la notizia introducendomi nel parlatoio generale, cosicchè chiunque clicchi su Google Noemi, magari in cerca della cara amica delle elementari che solo su Facebook ritroverà, avrà modo di vedersi apparire quel nome OVUNQUE. ScazzoLibero compreso, che fa solo parte di un mucchio di blog che non si risparmieranno a commenti e discorsetti pro o contro la ragazza in questione. Che poi tanto diciottenne non mi pare. Signorina, mostri la carta d’identità. Io a diciottoanni non ero così, per niente. Oltre al biondo che mai ha toccato la mia capigliatura, non ci sono stati Premier a festeggiarmi nè ero alta un metroeottantacinque con sette abbondanti ettari di gambe liscissime. A me ricorda una venticinquenne ben messa.
Ma al di là di quanti anni ha, insomma, che palle. Ogni mese dell’anno è scandito da un diverso tipo di tormentone, maggio è quello di Berlusconi e la signorina X.
Pur volendo essere antiberlusconiani, io proprio non riesco a non pensare che "la sinistra" (molte molte molte virgolette) detta anche piddì stia esageratamente giocando su questa cazzata cosmica e privata invece che indignarsi su ben altro. O giocare pulito, andando a scardinare i maroni su tutte le varie porcate fatte (lodo Alfano in primis), anzichè dare del pedofilo (che se poi la ragazzetta è diciottenne è anche falso!) perchè si è stati invitati ad una festa. Ma mica Noemi è una qualsiasi, eh! Non ce l’ho invitato alla mia, di festa che uno poteva anche pensare a una qualche relazione. Noemina cara è figlia di qualcuno amico di qualcuno. Altrimenti Berlusconi non se la filava, sicuro.
 
Riassumerò questa caciara con un eloquente bah.
Berlusconi ha fatto, o ha fatto fare, un sacco di cose inguardabili democraticamente parlando (non è il solo, sia chiaro) e ci si impunta su questo invece che "Scusi Silvio, perchè lei è amico di mafiosi?".
 
Annunci

11 pensieri su “Francamente ce ne dovremmo infischiare

  1. c’è una simpatica storiella legata all’incontro-scontro tra papi silvio e la dolce e candida Noemi…pare che lei avesse dimenticato il book fotografico da Emilio Fido e che papi Silvio sia rimasto colpito da cotanta bellezza….beh grazie al cazzo,la mia barbie ha meno plastica in corpo di quella….comunque,stanno qui a parlare di Noemi e di ste cazzate quando c’è un Paese che sta andando a puttane…..che bella la politica,mi piace proprio la serietà con la quale governano…..Giuro che voto Moira Orfei per le europee,di fisso è più seria di quell’ammasso di clown in pensione

  2. ma anche se fosse (notizia poi smentita, pare…) non vedo nuovamente il problema. voleva fare la modella o la velina e visto che poteva essere raccomandata ha "lasciato" il book. Scusate, possiamo forse dire "ma guarda sta zoccola che fa la raccomandata" ma da qui a perdere tempo su come lei e silvio si siano incontrati, ma che me ne sbatte…

  3. ma è la loro strategia no?Dirottano le notizie per non parlare della vera merda che gira,corruzione,riciclo,bustarelle,bugie,traffici strani,leggi ad personam…..hai voglia,si sta qui un anno intero ad elencare tutte le cazzate che i cari politici fanno….

  4. per me più che manovrare a notizia, è proprio perdita di tempo. Mondo di cagasotto. Nessuno ha le balle di fare il suo dovere e dire "Oh Silvio, non puoi darci risposte quando cazzo pare a te. O ci dici subito com’è qui oppure ti scordi il Governo".Sai quanti, delle sue fila, vorrebbero mettere a tacere ste cagate e proseguire i loro comdi tranquilli e sereni?Invece qui tutti leccaculo.

  5. ma dai leccaculo???E poi tra l’altro,quando ne parlano io mi incazzo doppiamente visto che negli altri Paesi quando esce uno scandalo il politico in questione si ritira e chiede scusa al Paese,invece in Italia,se ne parla fino al voltastomaco,ne parlano tutti ma nessuno agisce….bella cazzata

  6. sì ciò che mi dà fastidio è questo. Negli Usa se uno si tromba la segretaria rischia di perdere il posto di presidente e gliela menano a vita (Clinton). Qua Silvio ne ha una dietro l’altra…

  7. esatto,il servizietto sotto il tavolo..come merda si chiama la tizia??Lewinsky??bah qui invece zio Silvio fa quella cippa lippa che gli frega e nessuno lo caga

  8. E’ l’unico punto su cui è attaccabile dalla sinistra dato che spesso le porcherie del premier sono utili anche ad altri "onorevoli".

  9. **appunto per questo, Josefk, è un andamento patetico. per una volta mi viene da difenderlo dicendo "basta con queste stronzate".

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...