Regards from…

 
Ho la cartolina di G. con London Eye che troneggia al centro proprio vicino alla scrivania. Mi è arrivata circa due settimane fa e ha la scritta LONDON stampata con un bel rosso fuoco. LONDON, Londra. Il sediciluglio parto per quello che è un viaggio della maturità in ritardo, matuterò nel mentre magari. Ho preso i biglietti come mi ero prefissata, un alloggio e l’ho detto a tutti. io parto-dove vai-a londra-da sola-sì. Tanto d’occhi quando specifico "da sola" ma penso abbiano capito, gli altri. Dopo l’Esame che aspetta tanti altri diciottenni fra poche settimane ho cominciato a capire che avevo la crescente necessità di partire. C’era l’età giusta, la mentalità giusta, gli amici la prospettiva la paura, tutto giusto. Andare a Londra sarà la mia occasione mancata, ricomincio dal sediciluglio. Non credo sia stata la morte di nonna nè l’università nè altro ma piuttosto l’inestinguibile desiderio di non restare una diciottenne a vita. Non mi sento abbastanza Peter.
Semplicemnete va fatto, deciso il girono in cui le converse consumate ai piedi devono accompagnarti, che sia Londra o Padova non conta. E’ il tempo che serve e non puoi farlo dove tutto è già pronto, scontato, confezionato ad hoc per te fin dalla nascita.
Avevo in mente l’interrail meno di un anno fa, oggi mi pare di non essere mai stat più distante da me. Volevo buttarmi, ora voglio ritrovarmi, vado via per una solitudine completa, linguistica e fisica. Nessuno al mio fianco, solo i Beatles e un quaderno di Nightmare Before Xmas comprato a Parigi qualche novembre fa, tutto ben stritolato nella Gradassa, la mia valigia azzurrocielo. Nuovo respiro, possibile cambiamento che non è arrivato quando pensavo. Ora dò a quel quaderno comprato apposta per scriverci un viaggio l’occasione di essere afferrato dalle mie mani sudaticce ad Hyde Park. E Clara tornerà, sì, ma non so quale…
 

Be_my_missing_dot_by_korny_pnk

 
Annunci

17 pensieri su “Regards from…

  1. grandissima! ammiro il tuo coraggio (sapessi quante volte è mancato, a me) e la tua voglia.
    che i chilometri percorsi e la gente incontrata ti aiutino a capire te stessa…
    aspetto anch’io una cartolina con scritto london in rosso…
    ciao

  2. la mabdeò a entrambi, basta sapere dove!!:)
    tubero, mah, non credo sia coraggio ma esasperazione. arrivare a un punto in cui o fai il passo o fai il passo.
    certo non so come tornerò, per me non è una vacanza.
     
    grazie, s’intende

  3. E Clara tornerà, sì, ma non so quale…
    ogni riferimento ad altre clare realmente esistenti che stanno per partire per londra due mesi è puramente casuale.
     

  4. Consiglio i promemoria sul cellulare per aggiornare il quaderno. Non c’è cosa peggiore di un diario non finito. (naturalmente c’è, c’è ne sono un sacco, ma si fa per enfatizzare).

  5. clara: t’assicuro che può esserci il dubbio visto che ormai abbiamo una doppia vita ma mi riferivo a me, davvero. (al massimo si resta insieme a bere da starbuck’s :P )
     
    testadiclaudio:e c’hai ragione.anche perchè sono distratta e smemorata e minimo scordo il quaderno a casa…quindi tutto il senso va, come si suol dire, a puttane.
     
    tubero: ora mi sento di poter inventare di tutto, da smemollati a che clivio fai? il dizionario clarense

  6. Clarense – Italiano, Italiano – Clarense
    Il nuovo dizionario per la donna di oggi che non deve chiedere mai.
    (che sia la nuova lingua per la libera Repubblica di Pratescia?) cmq, vai, cerca che devi cercare, trova cosa devi trovare…. e torna, come devi tornare. Me gusti in qualsiasi modo, cherie. :) (nonostante la boiata finale, era una cosa seria. Credo.)

  7. bea, potrei pensarci al dizionario ma solo se clara pensa al blog british (eheheh). e grazie, davvero.
     
    cla, anch’io avevo notato l’affinità scrivendo ma poi non sapendo come dirlo in altro modo mi son detta:ma sì, lasciamo così.

  8. fai una bella cartolina virtuale per todos! o scrivi gli indirizzi sulla prima pagina del diario di viaggio
     starbuck’s… ho i nomi di persone che i sono portate il BICCHIERE DI CARTONE via da lì..per ricordarsi il posto
    muauhauahua
    XD

  9. bella idea sai? allora dopo la mia partenza posterò una bella cartolina!
    (una capatina in internet la farò…ma sì…)
     
    può darsi che lo faccia anch’io, caro ricordo di londra: un bicchiere!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...