Sweeney Taglia Gole a tutto spiano

 
Immaginate il cinema senza Johnny Depp e Tim Burton. Un incubo. Anche se i film di Tim Burton sono un incubo, in positivo. Sweeney Todd non manca di essere annoverato tra le pellicole più tragiche e macabre del cinema con, in aggiunta, un potenziale visivo non indifferente. Solo Burton poteva riuscire nell’ardua impresa di miscelare due generi ricercatissimi quanto complessi da amare e supportare: il musical e il dark-favoleggiante. Faceva sorridere Skeleton in Nightmare Before Christmas, ma Sweeney Todd è uno squarta gole ad arte, grigio sporco e dall’anima smantellata con al fianco una Londra grigia sporca e dickensiana. Accenti da Hard Times ci sono eccome. La capitale inglese è un fiume di veleni e ingiustizie, una cock town per eccellenza mangiata viva dala rivoluzione industriale che è tutta un elogio a cadaveri e malattie. Peste nei pasticci di carne e  povertà negli angoli delle strade. Visivamente impeccabile (dunque Oscar meritatissimo…) e originale, spettacolare, rosso. Il sangue finto che scivola a fiotti e sa di tempera, tagli uno di seguito all’altro sugli attori più conosciuti e apprezzati del cinema inglese (a parte uno di loro gettato nella caldaia…vedere per capire chi sarà il fortunato) ma sempre con un tocco di classe non indifferente, con la musica che si china sugli spettatori e li avvolge. E’ un musical o è una favola alla Burton? E’ un nuovo exploit del trasformista Depp o è la spettacolarizzazione della morte aggratis?
E’ un musical. Punto. Diverso, completamente cantato e con dialoghi ridotti a meno di dieci battute per tutta la durata del film (dunque se dopo interi anni di musica Disney vi siete inaspriti al solo sentire una leggera musichetta cancellate Sweeney Todd dalla vostra lista di film da vedere nel weekend). Superlativo l’uso della fotografia, brillante la musica e le note drammatiche e teatrali al contempo. Essendo un ottimo attore non si può biasimare a Depp di non essere anche un ottimo cantante, non tutti a Hollywood hanno le fortune di Nicole Kidman – che sa fare tutto – ma ha uno sguardo e un’espressività tale da mettere a tacere anche chi lo sente poco intonato. Una parte, quella del barbiere di Fleet Street, che non lo fa eccellere come in altre pellicole ma rende questo film godibile, assurdo e senza limiti alla fantasia e alla creatività di un regista, Burton, che anche quando riprende racconti già scritti gli rende unici e affascina i suoi fans.
Insomma, storia di revenge e desolazione personale. Un fiore all’occhiello in questi giorni di cinema un pò magro.
 

 
Annunci

6 pensieri su “Sweeney Taglia Gole a tutto spiano

  1. ciao!! grazie x essere passata!! la grafica è mia^^
    hai perfettamente ragione!! il cinema senza quei due geniacci sarebbe veramente un incubo!! però sweeney todd ancora nn l’ho visto.. provvederò :sisi:
    comunque bellissimi i tuoi dilemmi xD

  2. si jhonny depp è fantastico..tim burton è incredibile nel suo modo di fare cinema..
    peccato che quando l’hovisto al cinema accanto a me c’erano oscuri personaggi che nn avevano letto "musical-triller" ma solo triller
    e quindi sbuffano a ogni gorgeggio o nota accennata..immagina la situazione..
    londra fumosa..grigia..è proprio lei..londra macabra..vista dagli occhi di sweeney..
    incredibile film..peccato che mi ha lasciato cn poca voglia di tagliarmi i capelli in città straniera!
    ps: bono e sa pure cantare!! XD

  3. Allora non sono l’unica che ha incontrato gente idiota che invece di leggere la trama almeno due saecondi prima di entrare si è sparapanzata sui sedili e ha divorato popcorn sperando in un tim burton stile zombie e tarantino. Certo che anche pensare che fosse un thriller…leggi il regista! tim burton non fa horror o thriller…i suoi sono sempre film che superano il genere. vabbè, loro hanno sentito di perdere 6 euro, io li ho goduti tutti. Eccezionale musical, eccezionale ambientazione, magnifica presenza scenica di helena bohnam carter. Più brillante di Johnny in questo film, mi è sembrato. Ma tanto lui è strafigo oltre che bravo quindi glielo concedo.

  4. La Bonham-Carter in questa foto assomiglia alla Cortellesi; o forse è la Cortellesi che ha interpretato il film spacciandosi per la Bonham-Carter.
    Intervento cretino, lo so; mi scappava. XD

  5. nessun problema.
    ma non vedo la somiglianza…sei sicuro? ma proprio sicuro? ma certamente sicuro di essere sicuro?
    a me la bohnam carter sembra la bohnam carter…anzi, ormai è il mio idolo da quando interpreta bellatrix in harry potter. brava.
    in effetti è triste che tutta la sua carriera si riduca a ciò…in realtà l’ho sempre amata.soprattutto dopo le nozze con tim.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...