Dovevo andare e non vò…

 
 
 
Certo che quando la sfiga ci si mette è dura…
La mia profe di filosofia dice che la fortuna e la sfortuna non esistono, eh, ma si vede che non è mai stata sfigata come la sottoscritta perchè certe volte si può dare la colpa al caso, al destino, al fato, eh ma con me si parla di sfiga nerissima e stop!
Dovevo andare al concerto del 1° maggio a Roma con 2 mie giuste vecchie, ovviamente che poteva succedere dopo aver avuto il permesso dai miei, dopo aver sistemato orari e zaino e money…che poteva accadere??????
Che io son di troppo, difatti posto per me non c’è più e me ne sto a casa per questi 3 giorni (30 aprile e 1 e 2 maggio), che spasso!
Yuppi!
Bene…ora vado a cazzeggiare per prepararmi psicologicamente
a scazzarmi per il finesettimana.
Che palle
Che 2 palle
Che 3 palle
Che maroni
Che enormissimi et esorbitanti maroni
Ho usato "et"…vacci, che latinista
Annunci

4 pensieri su “Dovevo andare e non vò…

  1. scusa ma come fai a dire che la salute non è tutto c’è gente che muore ogni giorno di tumore e altre che vivono infelici perche non possono camminare come ti sentiresti se tu fossi su una sedia a rotelle credo proprio che li cambieresti idea non ho visto quanti anni hai ma credo che devi crescere e molto…. non è una offesa ma un consiglio che spero coglierai al volo..

  2. Scusami ma tu hai frainteso un luogo comune (ed una battuta ironica) con una rgomento serio che io MAI ho introdotto.
    Dunque, no, scusami. Devo crescere su molte cose forse, non so quali ma di certo ci sono, ma questo tuo "consiglio" è sbagliato perchè L’IMPORTANTE E’ LA SALUTE non è mai detto con sentimento verso chi soffre di tumore o altro, mi sembra un pò sciocco, invece, che tu prenda sul serio una frase stupidissima come questa, qunado la dico la dico apposta per fare del sarcasmo perchè la vita non gira attorno ai luoghi comuni e chi soffre di malattie gravi non pensa tutto il tempo a cosa ha perso (la salute) ma a cosa perderà, a mio modo di vederla. Accetto smentite ma con prove sotto.
     
    Solo un’altra cosa: perchè hai commentato qui?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...