I sabati a volte vanno dormiti…

Bel sabato sera all’insegna del nulla!!!!!
Noi ragazze della compa ci eravamo tanto preoccupate di metterci d’accordo con i nostri genitori (che si sa, sono sempre dei gran rompipalle isterici) per tirare tardi (se tardi si può definire tornare all’una a quasi 18 anni!) per andare in discoteca ed eravamo vestite tutte leggere perchè ballando si suda e fa caldo e c’è un giro di ormoni che surriscalderebbero anche il Polo nord, ma invece no!!!!!!
Cambiamo locale, cazzo, e cambiando modifichiamo tutti i nostri programmi e finiamo in un minchioso bar rosa confetto con un imbecille in giacca e cravatta che gentilemente ci manda a cagare perchè…perchè??? Ma perchè non c’era posto!!Va bene..calma..sono SOLO le 10.30 e siamo ancora in mezzo alla strada, con un freddo boia e dei tacchi insopportabili, altri dieci minuti e quelle scarpe da 10 centimetri sarebbero volati nell’occhio di qualcuno…
Insomma, se non c’è posto usciamo no???NOOOOOOOOOOO SCHERZI???E’ obbligatoria la consumazione..sì, ma di cosa?????Siamo in 15!!!!Dove ci mettiamo a drinkare??????Sulle scale????Vicino al lavapavimenti???O cerchiamo direttamente lavoro qui e tra una pulizia e l’altra ci sbobbiamo una vodka??E l’incravattato ci guarda con odio crescente, chiama i buttafuori e ci manda via dalle palle, ma almeno abbiamo vinto noi (figura di merda a parte) perchè…la consumazione se l’è messa dove sapete!
Ma i sabati più disastrosi sono anche quelli che, accidentalmente, durano di più, non vogliono terminare!E difatti, erano le maledette 11, abbiamo girato Brescia in cerca di un pidocchioso parcheggio per poi fermarci in un baretto tranquillo, infighettato ma tranquillo. Che gli assessori comunali vadano a farsi benedire,
MA I PARCHEGGI NON ESISTONO???????????????????????????????????????
Alle 11.30 ci fermiamo, eh cazzo, era ora, e noi gnare congelate…in pratica eravamo nella stessa condizione di Leonardo di Caprio in Titanic, presente?Ecco, uguale, con la pelle blu e fredda ma senza la manina dell’amato al fianco, anzi, piuttosto incazzate nere!Tanto che entriamo in questo benedetto locale e…toh!Vai con la trasgressione, ci possiamo bere l’assenzio (dubito si quello realmente allucinogeno perchè è illegale…ma a quel punto chi se ne fregava…andava bene anche una Coca cola!) finchè non ci propinano che sarebbero 7 EURO e l’assenzio si riduce ad essere fragola ananas e menta alcolica con tanto ghiaccio, detto in sintesi: mi hanno fottuto 7 preziosi euro, potevo andare al cinema..maledizione!E visto che su 15, da bere hanno ordinato in 3, la cameriera si è sentita in dovere di mandarci un bel regalino: consumazione obbligatoria anche qui…
noi, troppo ingenui…
e per tornare a casa c’era pure la nebbia, la Val Padana mi sta sul cazzo!
 
 
Ciao a tutti gli sfigati come me…
almeno avrete sempre qualcosa da raccontare agli amici!
Vostra Clara
 
 
Annunci

2 pensieri su “I sabati a volte vanno dormiti…

  1. Au! io il mio sabato lo passo pensando che il giorno dopo è domenica, e allora mi sento meglio e sono più libero di scazzarmi in santa pace perché penso che dopo la domenica c’è il lunedì, giorno che odio molto. però, sempre il sabato, mi risollevo perché penso che dopo il lunedì c’è il sabato. E allora passo così il mio giovedì.
    Ciao caio!

  2. In effetti il sabato pomeriggio mi scazzo ankio alla grande ma la sera, insomma, lo spasso lo vuoi vivere no???Anche perchè a causa proprio del lunedì non si può combinare nulla la domenica sera invece il sabato…eheheheh…il sabato GODURIA!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...